Statistiche

Tracciato circoscrizionale - Ring Scaligero

Vai ai contenuti

Tracciato circoscrizionale

Ringpolitana è, oltre ad un tracciato ciclabile, una Proiezione che definisce un possibile e desiderabile scenario futuro di Verona che rispecchi Ideali, Valori, Aspirazioni con precisi Obiettivi che sono promossi dalla Unione Europea con contributi concreti per il loro conseguimento.
  
Auspichiamo che l’Amministrazione comunale di Verona faccia propria questa Proiezione per realizzare un futuro sostenibile diffuso nell’intero proprio territorio.
  
In questo senso la funzione delle Circoscrizioni viene valorizzata, in particolare con l’obiettivo di allargare l’economia, a partire da quella turistica in modo che lo sviluppo sia salutistico-culturale-enogastronomico, facendolo sviluppare dal centro verso le periferie con una partecipazione diffusa.
  
Come punto di partenza di questo eventuale circuito, si potrebbe prendere il parcheggio posto nel Parco dell’Adige, il percorso completo misura circa 43 km.
Circoscrizione 7 e 5
si sale a via Belluno, s’imbocca (attualmente contromano) via Porto San Michele, successivamente via 28 Marzo verso il Ponte  San Pancrazio e, in fondo, deviazione a sx (Km 4 ca.) verso il Lazzaretto a destra Via Pestrino e, dopo 2 km, attraversando a dx una rotatoria proseguire a dx Forte Santa Caterina  invece proseguire a sx con una serie di curve fino ad una strada stretta a dx procedere verso la Torre Giuliari e proseguendo si incrocia via Legnago.
Circoscrizione 5 e 4
 
e subito a dx su via dei Lamberti quindi superare canale Giuliari e, in fondo, a sx via Giuliari > via Tunisi > si affianca l’Ospedale Bgo Roma e si prosegue verso via Pasteur  per una sosta al Forte Tomba
proseguire su via Flemming fino a via dell’Esperanto poi direzione sud via Vigasio attraversata l’autostrada A4 si svolta a dx su strada della Genovesa fino in fondo si sottopassa A4 quindi si gira a sx poi zona di lottizzazione poi strada La Rizza e verso il centro a dx Forte Azzano
poi al semaforo di via Fermi a sx fino a via Chioda poi a dx fino a via Torricelli poi a sx verso via Villafranca poi svoltare a sx su via Cormons e dritti su via Mantovana girare a sx a Forte Gisella, tornare su Via Mantovana fino all'incrocio con Via Albere:
Circoscrizione 3
girare verso il centro poi a sx su via Sommacampagna proseguire su via Finiletto oltrepassando sia la ferrovia ed anche la tangenziale arrivando poi in zona San Massimo quindi via Carnia per arrivare su via Brigata Aosta succesivamente a sx per raggiungere Forte Lugagnano.
continuare su via Lugagnano quindi a sx direzione città con via Romagnoli fino a piazza San Massimo  poi pista ciclabile verso Croce Bianca.
Circoscrizione 2
poi su via Sicilia quindi a sx Via Lorenzo Fava, in fondo Villa Pullè, poi fino al   Forte Chievo e al Forte Parona.
Tornado ad incrociare la Diga si gira a sx sul ponte della Diga e attraversata proseguire su Via della Diga (stretta ma sia a destra che a sinistra bei campi coltivati) fino ad incrociare a destra Via Sottomonte direzione centro città.
Circoscrizioni 1 - 2 - 8
In fondo a dx verso il centro via Preare poi via Cà dei Cozzi quindi via Mameli e alla fine del muro dell’Ospedale di BorgoTrento.
Proseguire su lungoadige San Giorgio, Lungoadige re Teodorico, fino ad arrivare a Ponte Navi

 
Circoscrizioni 6 e 7
Da ponte navi a sx Via San Paolo, Via Venti Settembre attraversamento di Porta Vescovo, stradone Venezia fino all'altezza di Tiberghien.
Poi a dx sotto passo della ferrovia per tornare al punto di partenza Parco dell'Adige.
e_mail: info@ringpolitana.com
Torna ai contenuti