Statistiche

Mobilità - Ring Scaligero

Vai ai contenuti

Mobilità

 
Lo scenario del futuro immediato di Verona
 
Il progetto Ringpolitana è una metropolitana in superficie, dove le rotaie sono i percorsi ciclabili e le carrozze sono le biciclette. Lo schema utilizzato è quello delle metropolitane di tutto il mondo e vi sono:
1 – il percorso ciclabile circolare che avvolge le Circoscrizioni e che è intersecato da
2 – parcheggi scambiatori dai quali diagonali ciclabili portano in vari punti importanti del centro città. Con un simile utilizzo della bicicletta vi sono almeno 5 vantaggi:
1Tutela la salute: viene alimentata l’attività fisica e, mantenendo la forma fisica, si riducono i rischi di varie patologie;
2Sviluppa il benessere: la bici è alla portata di tutti e, nella distanza breve (2 Km), è più veloce delle autovetture. Con bici a pedalata assistita si possono percorrere distanze maggiori e più velocemente rispetto alle auto (anche 5 km) ed è più agevole;
3Risparmio: di soldi per il carburante mentre la manutenzione delle piste ciclabili e delle bici richiede costi minimi;
4Zero emissioni: non vi è alcuna emissione inquinante, né gas di scarico né inquinamento acustico;
5Benessere urbano: con l'utilizzo della bicicletta si liberano le strade dall'ingombrante presenza delle autovetture, con il conseguente calo dello stress dovuto all' utilizzo delle automobili.

In questo modo Ringpolitana diffonde a tutti i livelli la pratica di una mobilità sostenibile che soddisfa il bisogno individuale di mobilità per vari motivi (spostarsi per lavoro, per svago, mobilità urbana, etc.) rispettando i criteri del benessere sociale e ambientale e, contestualmente, della salute individuale.

Nello studio svolto da ELL di Verona (http://www.ringscaligero.com/eventi-mobilità.html) gli effetti della Mobilità dolce hanno un rilevante impatto sulla salute (Modello logico: impatto sulla salute) e sul benessere economico e sociale (La matrice di contabilità sociale evidenzia l’Impatto diretto – Indiretto – Indotto)

 
Ringpolitana è un Progetto di futuro sostenibile per una Verona smart city (cioè città intelligente) ed è associato a due obiettivi.
 
1 – Il primo obiettivo è l’attuazione del pacchetto clima Kioto 20 20 20 reso attivo dal 1-1-2013 e con lo scopo di:
a) meno emissione di Co2 (cioè meno carbon fossile)
b) più spazio alle energie rinnovabili (idroelettrico, solare, eolico)
c) meno utilizzo di energie primarie (cioè energie non rinnovabili come il petrolio, gas naturale,)
 
2 – Il secondo obiettivo è attuare la Strategia europea varata dalla Commissione il 20-7-2016. (allegato n^1) che sostiene con forza il Mobility Managment: significa che dirigenti pubblici e privati diffondono una cultura ed una pratica della mobilità sostenibile, cioè spostamenti a bassa consumo di energia rispettando quindi gli obiettivi di Kioto 20 20 20 indicati al punto precedente.
  
Ora questi due obiettivi sono sintetizzabili in tre parole: Verona smart city!!! Verona città intelligente!!!


Proviamo a costruire una Verona smart city sostenibile e avvolta dala RINGPOLITANA.

 
La città è il luogo dove viviamo, cresciamo, lavoriamo, studiamo, ci muovia­mo e ci incontriamo. Il tema della città è tornato ad essere in questi anni un tema centrale del suo sviluppo e della sua crescita economica. Le aree urbane hanno molte necessità ma, soprattutto, hanno la necessità di una nuova Visione, come indicato precedentemente e sintetizzate nella foto sottostante

 

La città è come un unicum con le sue Circoscrizioni che ne costituiscono la corona.

Sviluppo economico, conoscenza condivisa, valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, in­novazione sociale, tecnologia e attenzione per l’ambiente e la comunità come valore possono trovare nuova linfa e una nuova prospettiva valorizzando le Circoscrizioni e, così, armonizzando l’intero tessuto urbano
 
L’immagine del centro storico l’abbiamo evidenziata come sfondo iniziale della home page ed ora godiamoci le bellezze delle Circoscrizioni.  
Circoscrizione 2 castello Quinzano
Circoscrizione 5. Nuovo parco San Giacomo del Policlinico di Borgo Roma
Circoscrizione 4 Golosine centro
Circoscrizione 3 Villa Pullè
Circoscrizione 8 Castello di Montorio
Circoscrizione 6 Porta Vescoco
Circoscrizione 7 Villa Buri
 
Verona smart city è il progetto Ringpolitana, non uno slogan


La bici come mezzo di trasferimento dei cittadini è sempre più utilizzata e significativi sono gli esempi di Bolzano con il suo ricchissimo grafico di ciclabili http://www.ringscaligero.com/eventi mobilita.html  e di Pesaro che si distingue nell’inserire i tratti ciclabili in grande sicurezza all’interno del tessuto stradale http://www.pesaromobilita.it/
 
Ecco alcune esempi di ciclabili che diffonderemo con Ringpolitana.
e_mail: info@ringpolitana.com
Torna ai contenuti